Costruzioni Innovative

COSTRUZIONE INNOVATIVA

Architettura

Con il nostro sistema costruttivo siamo in grado di realizzare pienamente gli stili architettonici moderni. Per fornire un'opera unica abbiamo il supporto di importanti architetti internazionali che sono in grado di valorizzare il fabbricato.

Il nostro sistema costruttivo è in grado di realizzare qualsiasi forma architettonica.


Case del futuro

Costruzioni Innovative

Gli elementi che costituiscono tutti gli edifici sono: le pareti, i solai e la copertura.

In questa costruzione essi vengono realizzati in moda da avere caratteristiche e prestazioni migliori rispetto a quelle degli edifici tradizionali .

Il nostro sistema costruttivo permette di ottenere:

  • Possibilità di modificare gli spazi interni,
  • nuove forme architettoniche per migliorare l'estetica della casa,
  • statica: edificio più resistente,
  • confort abitativo: maggiore benessere per le persone,
  • risparmio energetico: costo di gestione inferiore e rispetto dell'ambiente,
  • impianti tecnologici all'avanguardia: riscaldamento e condizionamento radiante, impianto elettrico domotico,
  • resistenza al fuoco e bassa manutenzione,
  • maggiore velocità di realizzazione,
  • costo inferiore a quello degli edifici tradizionali.

Per ottenere queste caratteristiche, gli elementi della costruzione vengono realizzati su un piano orizzontale per poi venire sollevati ed assemblati per formare l’edificio.

Possibilità di modificare gli spazi interni

Spesso, con il passare degli anni, le esigenze all'interno di un edificio possono cambiare; una stanza può diventare troppo piccola o essere troppo grande.

Le pareti interne possono essere realizzate con il cartongesso o possono essere del tipo mobile.

L'impianto elettrico flessibile consente di collegarle in qualsiasi nuova posizione.

Il sistema di riscaldamento invernale o condizionamento estivo con pannelli radianti a soffitto e a parete consente di effettuare questo spostamento senza alcun problema.

OPPORTUNITÁ ARCHITETTONICHE

Edificio bello e confortevole


Le pareti esterne vengono costruite su un piano orizzontale, questa tecnica costruttiva permette di realizzare qualsiasi forma

Finestre


Le finestre possono essere realizzate con qualsiasi forma geometrica.

Le pareti


La finitura superficiale delle pareti esterne può far uso della tecnica del cemento stampato.

Colori


Il calcestruzzo può essere colorato con diversi colori che saranno stabili e resistenti nel tempo.

STRUTTURA SOLIDA E RESISTENTE

Connessione continua


Nei punti di unione di due elementi le staffe i che sono presenti lungo il bordo di unione di entrambi gli element si compenetrano durante il montaggio.

Si inseriscono poi delle barre di ferro all’interno di queste staffe e viene eseguita una colata di calcestruzzo realizzando una unione continua e completa che non permette fessurazioni o infiltrazioni di acqua e un pilastro strutturale.

Struttura antisismica


La struttura portante è costituita da queste connessioni che di fatto realizzano un telaio.

Le pareti esterne vengono realizzate con due strati di calcestruzzo; uno verso la parte interna dell'edificio è uno verso l'esterno.

In mezzo c'è uno strato di isolante.

I due strati di calcestruzzo conferiscono alla struttura una notevole resistenza nella direzione orizzontale e nei confronti del terremoto.

Resiste agli uragani


Il peso della struttura è paragonabile a quello di un edificio tradizionale realizzato in laterizio, ma nel nostro caso tutti gli elementi sono connessi tra loro in modo continuo.

Questa particolarità conferisce all'edificio un peso e una resistenza tale da poter resistere agli uragani.

Parete antiscasso


Lo strato esterno dei muri è costituito da 6 cm di cemento armato capace di resistere a urti senza ammaccarsi.

Il calcestruzzo dello strato esterno è un materiale composto da un unico elemento ed è in grado di resistere alla pioggia e al sole senza che sia necessaria una continua manutenzione.

Il calcestruzzo non trasmette l’umidità di risalita che invece è presente nei muri in laterizio.

COMFORT ABITATIVO:
MAGGIORE BENESSERE PER LE PERSONE

Isolamento acustico


La parete esterna è composta da strati compatti e strati isolanti più soffici: questa combilazione fornisce un ottimo isolamento acustico.

Massa superficiale


Lo strato interno è costituito da una massa compatta che ha un peso di 250 Kg/mq. Esso costituisce un volano termico capace di trattenere il fresco della notte per il giorno.

Isolamento termico

Risparmio energetico: costo di gestione inferiore e rispetto dell'ambiente


All’interno delle pareti esterne e della copertura dei nostri edifici c’è uno strato di isolamento termico di 25-35 cm di isolante che protegge la casa sia dal freddo che dal caldo.

Questo isolamento permette alla costruzione di raggiungere la classe energetica A4.

Il risparmio energetico consente di avere un costo di gestione più basso e allo stesso tempo si rispetta l’ambiente.

Impianti tecnologici all'avanguardia

riscaldamento e condizionamento radiante, impianto elettrico FLESSIBILE E domotico


Sistema di riscaldamento condizionato con pannelli radianti

Anche se nei nostri edifici è possibile installare impianti elettrici o impianti idraulici tradizionali, noi consigliamo l'impianto di riscaldamento invernale e condizionamento estivo a pannelli radianti.

Il capitolo 6 della normativa americana ASHRAE è relativa a:

"PANEL HEATING AND COOLING" (riscaldamento e condizionamento a pannelli radianti).

Questa normativa considera questo sistema come il migliore possibile ed elenca tutta una serie di vantaggi che si ottengono con i pannelli radianti, che principalmente sono:

- Il livello di comfort è migliore rispetto ad altri sistemi di condizionamento.
- Non è più necessario prevedere la canalizzazione per la distribuzione dell'aria condizionata.
- Lo spostamento delle pareti interne non ha più il problema della distribuzione dell'aria condizionata.
- La differenza di temperatura tra l’interno dell’edificio e l’esterno può essere inferiore con la conseguenza che si avranno quei disturbi fisici che spesso si hanno con l’aria condizionata.

L’Installazione di questi pannelli radianti viene preceduta da uno studio attento delle condizioni climatiche e dell'uso dell'edificio. La temperatura superficiale dei pannelli radianti viene continuamente controllata da sonde e umidità relativa interna viene modificata da deumidificatori in modo da non avere mai condensa.

La copertura


Nella parte inferiore è presente un pannello di cartongesso dello spessore di 12 mm, segue uno strato di calcestruzzo dello spessore di 40 mm. All'interno del solaio sono presenti blocchi di polistirolo con funzione di alleggerimento.

La struttura termina con uno strato di calcestruzzo dello spessore di 50 mm

All'interno del solaio passano le tubazioni dell'impianto elettrico e degli scarichi degli bagni.

Sopra la struttura del solaio viene posizionato l'isolamento acustico.

Il pavimento viene realizzato con un massetto e con piastrelle oppure direttamente con il laminato. Nella parte inferiore del solaio può essere steso il tubo per il riscaldamento e raffrescamento a soffitto.

La struttura portante del solaio è generalmente bidirezionale.

Lo strato interno di cartongesso può essere sostituito da una rasatura superficiale. I blocchi di alleggerimento di polistirolo possono essere sostituiti con un altro materiale leggero.

Resistenza al fuoco


I due strati di calcestruzzo posizionati uno all'interno e uno all'esterno rendono la struttura resistente al fuoco.

Bassa Manutenzione


Il calcestruzzo non trasmette l'umidità di risalita e quindi non sono possibili i fenomeni di scrostamento dell'intonaco permettendo una bassa manutenzione.

Salubre e senza muffe


Tutti gli elementi della costruzione vengono studiati in modo da non avere ponti termici che possono fare sviluppare la muffa.

In questo modo l'edificio è più salubre.

Caratteristiche degli elementi della costruzione

LA PARETE ESTERNA

Partendo dal lato interno dell’edificio si trova una lastra di cartongesso dello spessore di 12 mm che permette di ottenere una superficie uniforme, pronta da tinteggiare. Segue uno strato di calcestruzzo di 8 cm e uno strato di isolante dello spessore che varia dai 15 ai 35 cm.

L'ultimo strato, verso l’esterno dell’edificio è di calcestruzzo con uno spessore di 6 cm.

Lo strato di calcestruzzo verso l’interno della casa contiene: l'impianto elettrico, di trasmissione dei dati e l'impianto di riscaldamento a parete.

L’isolante interno ai due strati di calcestruzzo contiene: le tubazioni per lo scarico dei bagni, le tubazioni per la ventilazione meccanica, i cavedi ecc.

Le pareti esterne esposte a sud possono contenere una tubazione per il riscaldamento dell'acqua sanitaria diventando in questo modo dei veri propri pannelli solari termici.

La finitura esterna superficiale può avvalersi della tecnica del cemento stampato con la possibilità di ottenere finiture e forme che in altri modi sarebbero difficili da avere.

Lo strato interno di cartongesso può essere sostituito da una rasatura superficiale. L’isolamento interno di polistirolo può essere sostituito con altri materiali isolanti.

IL SOLAIO INTERPIANO

Nella parte inferiore è presente un pannello di cartongesso dello spessore di 12 mm, segue uno strato di calcestruzzo dello spessore di 40 mm. All'interno del solaio sono presenti blocchi di polistirolo con funzione di alleggerimento.

La struttura termina con uno strato di calcestruzzo dello spessore di 50 mm

All'interno del solaio passano le tubazioni dell'impianto elettrico e degli scarichi degli bagni.

Sopra la struttura del solaio viene posizionato l'isolamento acustico.

Il pavimento viene realizzato con un massetto e con piastrelle oppure direttamente con il laminato. Nella parte inferiore del solaio può essere steso il tubo per il riscaldamento e raffrescamento a soffitto.

La struttura portante del solaio è generalmente bidirezionale.

Lo strato interno di cartongesso può essere sostituito da una rasatura superficiale. I blocchi di alleggerimento di polistirolo possono essere sostituiti con un altro materiale leggero.

Impianto elettrico flessibile

In un impianto elettrico, le prese, gli interruttori e gli altri punti luce sono quasi sempre posizionati ad altezze standard rispetto al pavimento.

Abbiamo pensato di inserire all'interno del cartongesso dei veri e propri canali che vengono posizionati ad altezze prestabilite.

Lungo queste direzioni inserire una presa ho un punto luce è un'operazione semplice e veloce. Basta tagliare con un cuter il cartongesso,

Collegare i fili elettrici e inserire la presa o il punto luce.

Eliminare una presa o un punto luce è un'operazione altrettanto semplice: È sufficiente ripristinare i fili elettrici e chiudere il foro con un pezzo di cartongesso.

Con l'impianto domotico il cablaggio risulta notevolmente semplificato.

Sistema di riscaldamento condizionato
con pannelli radianti

Anche se nei nostri edifici è possibile installare impianti elettrici o impianti idraulici tradizionali, noi consigliamo l'impianto di riscaldamento invernale e condizionamento estivo a pannelli radianti.

Il capitolo 6 della normativa americana ASHRAE è relativa a "PANEL HEATING AND COOLING" (riscaldamento e condizionamento a pannelli radianti).

Questa normativa considera questo sistema come il migliore possibile ed elenca tutta una serie di vantaggi che si ottengono con i pannelli radianti, che principalmente sono:

- Il livello di comfort è migliore rispetto ad altri sistemi di condizionamento.

- Non è più necessario prevedere la canalizzazione per la distribuzione dell'aria condizionata.

- Lo spostamento delle pareti interne non ha più il problema della distribuzione dell'aria condizionata.

- La differenza di temperatura tra l’interno dell’edificio e l’esterno può essere inferiore con la conseguenza che si avranno quei disturbi fisici che spesso si hanno con l’aria condizionata.

Installazione di questi pannelli radianti viene preceduta da uno studio attento delle condizioni climatiche e dell'uso dell'edificio. La temperatura superficiale dei pannelli radianti viene continuamente controllata da sonde e umidità relativa interna viene modificata da deumidificatori in modo da non avere mai condensa.


 
RICHIEDI UN PREVENTIVO
Consenso privacy